Recensione: Vuoi conoscere un casino? - Alex Astrid


Buonasera, lettori!

Com'è il tempo da voi? Qui in Umbria è arrivata la neve e l'inverno, il camino è stato acceso e mai come oggi metter piede fuori casa risulta un'impresa eroica!

Oggi vi porto la recensione di Vuoi conoscere un casino? di Alex Astrid, che mi ha mandato una copia digitale del suo romanzo. Come ho già detto nella rubrica What's on my bedside table? non credo avrei mai letto questo libro se non me ne fosse stata richiesta una recensione perchè, sinceramente, non è un genere che amo.


Titolo: Vuoi conoscere un casino?
Autore: Alex Astrid
Editore: Il ciliegio
Anno: 2016

Pagine: 284

Cartaceo: 17€
eBook: 4,99€

Rating: ★★★

Trama: Giorgia è una sedicenne della provincia di Milano, scrive a Martina, la cugina morta pochi mesi prima in un incidente d’auto. Martina diventa così “un diario”, un’amica invisibile che accoglie tutte le confessioni e gli sfoghi di Giorgia. La prima lettera è datata 5 febbraio 2014 e narra gli avvenimenti accaduti subito dopo la scomparsa di Martina. Nelle lettere successive Giorgia racconta la sua vita: la famiglia, gli amici, gli amori, ma anche le delusioni e le grandi e piccole gioie. La ragazza racconta soprattutto la storia di un viaggio interiore che la porta fino alla liberazione delle proprie paure e incertezze.

In Vuoi conoscere un casino? c’è tutto il mondo dei giovani di oggi, senza filtri e ipocrisie.



Ambientato in un paesino della provincia di Milano, Vuoi conoscere un casino? è la storia di un'adolescente come tante altre, nella quale il lettore non può fare a meno di identificarsi, che lo voglia o meno. Leggendo la storia di Giorgia ci si ritrova di nuovo adolescenti, tra interrogazioni, allenamenti di pallavolo e le uscite al centro commerciale, tra le note delle canzoni dei Modà e le infinite pagine del proprio diario.

Il romanzo è costruito proprio come se fosse un diario, lettere che la protagonista scrive alla cugina morta in un incidente d'auto. Riusciamo a leggere, senza alcun filtro, l'adolescenza con i suoi alti e bassi, i primi amori e le prime delusioni. Giorgia affida tutta se stessa al suo diario, mettendosi a nudo per il lettore, dandoci così l'opportunità di conoscerla non solo da vicino, ma da dentro.

Vuoi conoscere un casino? è un libro per ragazzi scritto da una ragazza, motivo per cui è così reale e riuscito. Se l'autrice fosse stata un'adulta, il risultato sarebbe senz'altro stato differente: sarebbe stato, forse, un tentativo di comprendere e rappresentare i ragazzi d'oggi, ricordando un'adolescenza vissuta forse troppo tempo prima. Questo romanzo riesce, invece, a cogliere l'essenza dell'avere sedici anni proprio perchè scritto da qualcuno che li ricorda ancora bene.

È proprio lì, però, che Vuoi conoscere un casino? trova i suoi limiti. Nonostante il tema trattato sia molto gettonato, il modo in cui è scritto e affrontato in questo romanzo restringe il target di lettori agli adolescenti. Non credo che i libri abbiano limiti d'età e sicuramente questo libro ha avuto e avrà lettori di tutte le età, ma ritengo che possa essere maggiormente apprezzato da persone che stanno vivendo in prima persona quello che Alex Astrid racconta. Per chi ci è già passato (e ha chiuso quel capitolo della propria vita) Vuoi conoscere un casino? può risultare a tratti stucchevole e un po' banale.

La giovane età dell'autrice si fa sentire anche nello stile, che rimane un po' acerbo, e nella narrazione. A volte salta da un argomento all'altro senza alcun nesso logico, non so se nel tentativo di rendere il diario "più autentico", il più vicino possibile al flusso di coscienza. Rimane comunque una scrittura semplice e scorrevole e, nonostante tutto, una lettura piacevole.

Anche se mi ha spoilerato la fine di Allegiant.



Cosa ne pensate? Ho stuzzicato il vostro interesse o preferite non dover affrontare nuovamente la vostra adolescenza? Fatemi sapere in un commento!

A presto,

Giulia

2 commenti:

  1. Ciao! Grazie per la recensione :) E scusami per lo spoiler...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per avermi dato l'opportunità di recensirlo! :D

      Elimina