Terremoto del Centro Italia, un appello | Aggiornato

Buongiorno lettori,

non so quanto buono sia questo giorno, dato che ho due ore di sonno e minimo 8 scosse di terremoto alle spalle, ma qui stiamo tutti bene, per fortuna. Ho deciso di scrivere questo post perchè, avrò anche solo 35 lettori, ma spero che possiate leggere questo post e ripostarlo per spargere la voce. Non voglio essere un'altra di quelle che scrive oddio il terremoto, la potenza della natura e altre minchiate su internet, ma questa cosa è importante e se posso contribuire mettendo tutte insieme in un punto le informazioni che trovo su internet, allora ben venga. Come sicuramente sapete stanotte c'è stato un forte terremoto che ha colpito Lazio, Umbria e Marche e c'è urgente bisogno di sangue di qualsiasi gruppo e beni di prima necessità. Vengono richiesti nello specifico beni alimentari non deperibili, indumenti, coperte di prima necessità, pile per torce ed altri mezzi di illuminazione, omogeneizzati, latte in polvere e vestiario per bambini

Ci sono centri di raccolta di beni di prima necessità a Rieti, in Piazza Mazzini (potete contattare l'associazione che gestisce la raccolta al numero 0746/485967) e davanti ai principali centri commerciali. Alla URP di Terni, in via Roma 40 (di fronte all'ingresso del cinema Politeama). È possibile contattare telefonicamente gli operatori al numero 0744 432201, 0744 549527. Sempre a terni potete portare beni di prima necessità (soprattutto casse d'acqua) a:

CasaPound Italia Terni
Via Federico Cesi 22
Info: 339.7683414

Pagliaricci Foto
Via Mentana n. 1
Info: 392.8501075


**Nella zona di Perugia, nel comprensorio di Colombella, Colombella Calcio e l’Asd Vis Perugia Nord stanno organizzando una raccolta per questa sera presso il campo di Colombella alle 21.15.

**A Roma, da domani il circolo del PD di TORBELLAMONACA (via dell'archeologia 59) rimarrà aperto dalle 17 alle 20 per la raccolta dei beni di prima necessità

**A Palmi (Reggio Calabria) l'Associazione 'Mbuttaturi della Varia domani pomeriggio farà partire un carico di vestiario e generi di prima necessità verso le zone terremotate. Chiunque volesse donare qualcosa può portarlo alla sede in via Nicola pizi snc, apertura alle ore 16:30.

Per altri comuni potete rivolgervi alla Protezione Civile locale, ma aggiornerò questo post se vengo a sapere di altri punti di raccolta.

Potete donare il sangue se siete maggiorenni e in buona salute, contattando prima i centri Avis e gli ospedali per programmare al meglio la donazione. Le sacche di sangue hanno una validità di 40/45 giorni ma è meglio non donare tutti oggi. Se andate a donare, dovete essere A DIGIUNO DA ALMENO 12 ORE e portare con voi un documento d'identità e codice fiscale!

L'ospedale De Lellis di Rieti (Viale Kennedy 1) è intasato al momento e accetterà di nuovo donazioni domani, ma vi consiglio di chiamare il numero 0746 278414-481189.

Chi non potesse recarsi all’Ospedale di Rieti può contattare i seguenti numeri: PROTEZIONE CIVILE 800 840 840 – SEDE OPERATIVA PROTEZIONE CIVILE LAZIO 803 555

Se siete in Umbria o in zona Rieti, potete recarvi all'ospedale Santa Maria di Terni, Viale Tristano di Joannuccio n. 1, dalle 7:30 alle 11:00. Il recapito del Centro Trasfusionale è 0744/205679-205521
**Domani sarà aperto dalle 7 alle 14, e il sangue verrà smistato non appena ci sarà richiesta.

Per chi fosse nel Lazio e volesse donare il sangue, può recarsi a Roma ai seguenti indirizzi:

  • Policlinico Universitario - Umberto I

V.le Regina Elena n. 328 (festivi: Viale del Policlinico 155)
tutti i giorni, compresi i festivi, dalle ore 7,30 alle ore 12,00 compresa la domenica
tel. 0649976418

  • Ospedale Sandro Pertini

Via Monti Tiburtini 385
dal lunedì alla domenica dalle ore 8,00 alle ore 10,30
tel. 0641433301/1/2/3

  • Ospedale S. Camillo - Forlanini

Padiglione Antonini
Ingressi pedonali Circonvallazione Gianicolense n.87 e via B. Ramazzini.
tutti i giorni dalle ore 8,00 alle ore 11,30 compresa la domenica
tel. 06 587054 97 /98/99

  • Ospedale S. Giovanni - Addolorata

Via S.Stefano in Rotondo 5a - I piano
tutti i giorni dalle ore 8,30 alle 11,30 compresa la domenica - tel. 0677055730

  • Policlinico A. Gemelli

L.go A. Gemelli 8 (Pineta Sacchetti)
dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle ore 11,00 - tel. 0630154514

  • Ospedale Fatebenefratelli - Villa S.Pietro

Via Cassia, 600
dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle ore 11,30
tel. 0633260625

  • Policlinico Casilino (ex Villa Irma) 

Via Casilina 1040 - dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle ore 11,30
tel. 0623188394

  • Ospedale G.B. Grassi

Via Passeroni, 8 - Ostia Lido
tutti i giorni dalle ore 8,00 alle 11,00 compresa la domenica tel. 0656482150

  • Ospedale S.Giovanni Evangelista

Via Parrozzani 3 - Tivoli
tutti i giorni, compresi i festivi, dalle ore 8,00 alle ore 10,30 - tel. 0677055730

  • Ospedale S. Spirito

Lungotevere in Sassia 1
tutti i giorni dalle ore 8,00 alle ore 11,00 compresa la domenica - tel. 0668357039

  • Ospedale S. Filippo Neri

Via Giovanni Martinotti, 20
tutti i giorni dalle ore 8,00 alle ore 12,00 compresa la domenica - tel. 0633062905

  • Ospedale S. Andrea

Via di Grottarossa 1035/1039
dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle 12,00
tel. 0633775889

  • Ospedale S. Eugenio 

P.le dell'Umanesimo, 10
Tutti i giorni, compresi i festivi, dalle 8:00 alle 11:30
tel. 0651001 (Centralino)

**La ASL di Poggio Mirteto sarà aperta dalle 7 di domani mattina per le donazioni. È stata richiesta disponibilità anche, in seconda battuta, agli ospedali Spaziani di Frosinone, Belcolle di Viterbo e il Santa Maria Goretti di Latina. 

**Nelle Marche il punto predisposto per la donazione del sangue si trova a San Benedetto del Tronto, in via Fileni 1. Potete contattare il centro avis comunale al numero 0735 591057

**Ad Aprilia aperto il CENTRO DI RACCOLTA SANGUE in Via Fermi, dalle 8 alle 10 di domani


I volontari delle sedi locali OIPA (Orgaizzazione Internazionale Protezione Animali) più vicine alle zone colpite si sono attivate per verificare in prima battuta, l’agibilità delle strade – molte delle quali risultano ad ora interrotte - e quali sono le zone con le situazioni d’emergenza che coinvolgono gli animali. Al momento risulta la presenza di animali vaganti sul territorio e di animali rimasti intrappolati a seguito del crollo di stalle e ricoveri. In parallelo si stanno organizzando gruppi di aiuto che, una volta individuate le aree di intervento e ottenuti i permessi necessari, partiranno per portare aiuti e supportare il recupero e salvataggio degli animali in difficoltà.

Sono già attive raccolte di aiuti concreti presso le sezioni locali di Ancona (contattabile ai seguenti recapiti http://www.oipa.org/italia/ancona/) , Ascoli Piceno (contattabile ai seguenti recapiti http://www.oipa.org/italia/ascolipiceno/) e Viterbo (contattabile ai seguenti recapiti http://www.oipa.org/italia/viterbo/).

Si raccolgono i seguenti materiali:
- Cibo secco e umido per cani e gatti
- Trasportini e kennel
- Guinzagli, collari, pettorine e ciotole
- Antiparassitari

2 commenti:

  1. Lo condivido subito! Ti abbraccio fortissimo <3 <3

    RispondiElimina
  2. Coraggio! Da abruzzese so quanto è dura... un abbraccio

    RispondiElimina