Prossime uscite di agosto: M/M Romance | Mercoledì M/M #03

Buongiorno lettori!

Sopravvissuti al ferragosto? Io l'ho passato in zona con degli amici e come ogni hanno ho finito per mangiare troppo! Il 16, poi, mio papà ha festeggiato 60 anni e via con un'altra torta! Per dover di cronaca, ferragosto con torta fredda yogurt e cocco e compleanno con pandispagna farcito con pesche e mirtilli! Altro che prova bikini!

Come ogni mercoledì, vi ripropongo la rubrica Mercoledì M/M! Dato che non ho ancora iniziato la recensione di Il leone e il corvo, l'ultimo libro di Eli Easton uscito in Italia, oggi vi parlerò di tre prossime uscite che sono finite nella mia TBR.

"Guns N' Boys", di K.A. Merikan, autopubblicato e in uscita il 18 agosto è, tra i tre, quello che aspetto con più ansia. È il primo volume della serie omonima, composta da 5 volumi, tutti autopubblicati. Dalla trama, Guns N' Boys si prospetta un bel thriller con mafia e ambientazioni siciliane: un rapimento, un figlio che non vuole seguire le orme del padre-padrino e l'uomo che deve istruirlo ad essere un bravo mafioso. Spero non si riveli un altro "Equilibrista" (di cui vi ho parlato qui), perchè ci rimarrei veramente male!

Per rimanere in zona thriller, il 30 agosto, per la Dreamspinner Press uscirà "Assassinio in Gay Street", di John Simpson. Il titolo italiano è un pelino infelice: molto meglio il Murder Must Gay originale, gioco di parole con "mured must pay", l'assassino la pagherà. Un romanzo pieno di suspense, con un assassino seriale di gay e due detective sotto copertura, gay per finta o forse no. È il primo volume di una serie di 5 libri (attualmente), tradotta in italiano con il nome di Le indagini di Pat St. James.

Last but not least. "Come foglie sul fiume", di Cristina Bruni, un M/M tutto italiano che uscirà il 19 agosto per Triskell Edizioni. La trama ci rivela ben poco se non che è ambientato in tra il Canada e l'Alaska e che Seth Cohen, uno dei protagonisti, è un uomo ferito che si nasconde in se stesso e in un piccolo villaggio sperduto tra i ghiacci.


→  Guns N' Boys, di K.A. Merikan (18 agosto 2016), autopubblicato. 337 pagine.
Lo potete trovare su Amazon a 4,99€.
Trama: Domenico Acerbi è cresciuto all’ombra degli alberi di limone siciliani, pronto a dare la vita per la Famiglia. Pronto ad obbedire agli ordini e a superare ogni aspettativa. Un orgoglioso uomo d’onore.
Quando Seth, il figlio minore del Don, viene rapito, Domenico viene mandato a salvarlo. Ma l’uomo che trova non è il ragazzo che aveva conosciuto tanti anni prima. Pigro, irritante, viziato, e bollente come un’estate siciliana.
Seth Villani non vuole avere niente a che fare con la mafia. Sfortunatamente, non ha altra scelta quando la Famiglia lo riporta all’ovile dopo la morte di sua madre. Gettato in un covo di serpenti noto come la Famiglia Villani, Seth deve trovare un modo per cavarsela in quel labirinto di bugie. Ma quando Domenico Acerbi, il serpente più pericoloso di tutti, gli affonda i denti nella carne, il veleno diventa un afrodisiaco che gli scorre nelle vene.
Domenico sa che la sua vita sta per cambiare quando gli viene ordinato di preparare Seth per il suo ruolo di futuro Don. Seth non è fatto per quella vita. Non è nemmeno un uomo d’onore. Ma quell'uomo, di cui Domenico sa che non dovrà mai avere paura, potrebbe essere proprio la persona di cui aveva bisogno.
Se Seth è condannato a seguire le orme di suo padre, tanto vale che si diverta… con l’uomo più intrigante che abbia mai conosciuto. Forse riuscirà anche a convincersi che Domenico non sia un attraente sociopatico che uccide per vivere.

Assassinio in Gay Street, di John Simpson (30 agosto 2016), Dreamspinner Press. 176 pagine.
Lo potete trovare sul sito della casa editrice.
Trama: Un serial killer sta prendendo di mira gli uomini gay, andando a caccia nei locali alla moda e nei parchi. Assegnato al caso, la recluta della polizia Pat St. James si sente fin troppo vicino alle vittime. È gay e al lavoro non si è ancora dichiarato. Ricevere un incarico sotto copertura in cui gli si chiede di fingere di essere un uomo gay pare uno scherzo del destino.
Pat e il suo collega, Hank, frequentano i bar in cerca dell’assassino. Allo stesso tempo, Pat è alla ricerca dell’uomo perfetto e si destreggia fra tre uomini, nella speranza di trovare quello giusto per lui. Ha conosciuto Bill in un bar, Dean è un vecchio amico e, per un’altra fatalità, anche il suo collega, Hank, è gay e si trova sulla lista dei possibili spasimanti.
Mentre il killer continua la strage, strangolando e violentando le sue vittime, Pat deve concentrarsi sul lavoro, sperando che la sua vita privata sopravviva allo stress. Ma quando le sue speranze e i sogni di felicità si sovrappongono all’indagine, Pat si trova a correre dei grossi rischi.

Come foglie sul fiume, di Cristina Bruni (19 agosto 2016), Triskell Edizioni. 278 pagine.
Lo potete trovare su Amazon a 5.99€ e sul sito della casa editrice con il 10% di sconto.
Trama: Seth Cohen è una giubba rossa della Royal Canadian Mounted Police, in un piccolo villaggio nei pressi del confine tra Canada e Alaska. Ha diversi chili di troppo e un passato che lo ha segnato nel profondo e ha chiuso il suo cuore all’amore.
Tutto cambia quando, al villaggio, arriva Cole Danner, giornalista di Vancouver. Tra i due inizia una bella amicizia e Seth pian piano si innamora di Cole. Il sentimento lo sconvolge, non solo perché Cole è un uomo, ma perché questi è fermamente intenzionato a distruggere la corazza dietro cui Seth si nasconde.
Cosa ne dite? Vi incuriosiscono queste nuove serie? 
Fatemi sapere cosa ne pensate!
Alla prossima!

Nessun commento:

Posta un commento